Se avessi saputo che quella era l ‘ultima volta che ti vedevo ti avrei abbracciato più stretto  e te lo avrei detto quanto ti amo. E invece ho aspettato che mi abbracciassi tu e ho avuto paura di dire, e tu te ne sei andato lasciandomi  sul letto con le tende chiuse e i cuscini sparsi sul pavimento.  Lo abbiamo … Continua a leggere

Fratelli por la vida

“Fratelli por la vida” c’è scritto, fratelli nel buio di una città che pare senza vie d’ uscita, di una che luccica di notte con le luci artificiali  solo dove c’è la gente che viene e dopo due giorni  se ne va. Sono tre e sono uno, sono insieme ognuno per proprio conto, ognuno con i propri pensieri ma sempre … Continua a leggere

Mi dispiace quando non mi parli, quando non mi guardi, quando io ti guardo e tu non parli. Mi dispiace tutte le volte che ti chiamo e tu non ci sei, quando ti cerco e quando non lo fai tu. Mi dispiace anche adesso quando vorrei una sigaretta ora che non fumo più e tu non mi parli.

….

Ci guardavano e si chiedevano come poteva essere, così male assortiti e così bizzarri. Eppure eravamo il fuoco e il sangue, le risate e la vita stessa. Ci guardavano e si chiedevano ma eravamo già avanti. L’ abisso tra noi ma nuotavamo l’aria

……

Je reviens après les trains et les autoroutes, je reviens et je ne sais pas si je le voulais, commence seulement maintenant à être une mémoire et non une douleur; de temps en temps, cependant, la nostalgie des doigts longs et les yeux perdus

Ho mangiato del miele, dopo, mentre spegnevo le luci, mentre guardavo il disordine sul letto. Ho anche aperto le finestre. È quasi mezzanotte ma in realtà non è la metà di nulla, il giorno e la notte qui poco si distinguono

…..

Stanotte ho fatto un sogno uno che non ho mai sognato uno che non so, che come i sogni sognati mentre dormi  poi pare non abbiano senso ed invece un senso ce l’hanno, sempre. Ed io vivo di giorno rincorrendo quel senso per afferrarlo e farne fatto